SEGUICI SUI SOCIAL

CONTROLLI NON DISTRUTTIVI

i nostri servizi

I controlli non distruttivi (CND) vengono eseguiti per verificare l’integrità o il grado di usura di determinati materiali o apparecchi. Nel settore industriale, tali controlli vengono richiesti dagli enti competenti (INAIL o A.R.P.A.) per i seguenti scopi:

  • Verifica decennale di serbatoi o apparecchi in pressione;
  • Verifica decennale di generatori di vapore o acqua surriscaldata;
  • Verifica a seguito riparazioni effettuate su apparecchi in pressione;
  • Verifica in sede costruttiva di apparecchi in pressione.

In ambito ferroviario, i CND vengono richiesti dagli enti preposti (USTIF o ANSF) o dalle aziende operanti nel settore (RFI, Trenord, etc) per i seguenti scopi:

  • Controllo di assili ferroviari;
  • Controllo di balestre;
  • Controllo ruote;
  • Controllo serbatoi aria compressa;
  • Verifica di saldature

La nostra azienda è in grado di fornire un servizio di CND nei seguenti metodi:

  • Controlli non distruttivi con ultrasuoni (UT) per ricerca difetti o misura di spessori;
  • Controlli non distruttivi con magnetoscopio (MT) per ricerca difetti;
  • Controlli non distruttivi con liquidi penetranti (PT) per ricerca difetti;
  • Controlli non distruttivi con metodo visivo (VT) diretto o indiretto (Videoendoscopia);

Il nostro personale è composto da tecnici di 1° e 2° livello secondo ISO 9712 ed in possesso dell’estensione di qualifica per il settore manutenzione ferroviaria.

IMG_2331 copia